Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

LA SACRALITÀ DEL CORPO, SPUNTI PER LA RIFLESSIONE PERSONALE

Pubblico parte dell'intervento che il dott. Massimo Valli ha fatto nel corso dell'incontro dedicato alle Mutilazioni genitali femminili organizzato dall'Associazione Trevisani nel Mondo (sezione di Villorba) a Santandrà di Povegliano. La relazione è molto ampia, ma chi desidera il testo completo può fare una richiesta scrivendo a carlo.silvano@poste.it


[...] Le ragioni che ci hanno chiamato a qui sono già state illustrate in precedenza e non mi dilungo oltre.
Premetto che, non essendo un esperto della questione, né sul piano teologico, né su quello sociologico, né su quello filosofico, ma essendo semplicemente persona, cristiano laico, che si pone delle domande e cerca/chiede delle risposte, il mio intervento vuole essere semplicemente uno spunto di riflessione sull’argomento, quasi un porre le domande a cui ciascuno di noi può tentare di dare una risposta o sviluppare una propria riflessione come persona, come persona di fede, come persona nel contesto di esperienze in cui …

Infibulazione, una faccenda tutta tra donne

Santandrà di PoveglianoA margine dell'incontro culturale dedicato alle mutilazioni genitali femminili svoltosi recentemente a Santandrà di Povegliano su iniziativa dell'Associazione Trevisani nel Mondo (sezione di Villorba), l'assessore Paola Mariani (politiche sociali e istruzione) parla degli immigrati e degli sforzi della Giunta municipale di Povegliano per elaborare e avviare concrete politiche per facilitare l'integrazione.

Assessore Paola Mariani, di quali dati lei dispone in merito alla presenza di immigrati nel comune di Povegliano?
Il nostro ufficio anagrafe mi ha fornito proprio di recente dei dati aggiornati al 2008, dovremmo essere intorno ai 300 abitanti su 5000, circa il 7%.

Per favorire l'integrazione dei cittadini non italiani nella comunità locale, quali iniziative intende avviare la Giunta municipale?
Sempre di recente, in occasione dell'approvazione del piano generale di sviluppo della nuova Amministrazione, che poi è il secondo mandato del s…

Precisazione

Non tutti gli articoli e le interviste inserite in questo blog sul problema dell'infibulazione rispecchiano la mia personale opinione. Credo, però, nell'importanza della discussione e del confronto. Resta al lettore il compito di riflettere ed elaborare una propria opinione su questo aspetto dell'immigrazione.

Santandrà di Povegliano. La parola al consigliere regionale Luca Baggio

All'incontro informativo sulle mutilazioni genitali femminili svoltosi lo scorso 9 ottobre a Santandrà di Povegliano, era presente anche il consigliere regionale Luca Baggio (Lega nord), il quale ci ha rilasciato l'intervista che segue.

Consigliere Baggio, secondo una recente stima offerta dal Ministero per le pari opportunità, nel Veneto vivono più di quindicimila donne che - nel loro Paese di origine - hanno subito delle mutilazioni genitali. Di fronte a questa cifra quali sono le sue considerazioni?
Quando ho saputo la notizia sono inorridito. E' un fenomeno tenuto nascosto da una cultura che tratta la donna come un oggetto e non come un essere umano. Non è accettabile sopportare che ci sia gente che vive al di fuori delle regole senza rispettare le loro compagne, le loro mogli, le loro figlie. Questa barbara pratica non consente a delle povere bambine di essere normali, vivranno sempre con una menomazione sia fisica che psicologica. E' inaccettabile questa situazione…

Santandrà di Povegliano. Intervento della dott.ssa Paola Mariani

Qui di seguito propongo il breve intervento della dottoressa Paola Mariani (assessore alle politiche sociali e all'istruzione al Comune di Povegliano), in occasione dell'incontro sull'infibulazione svoltosi a Santandrà lo scorso 9 ottobre.

Buonasera a tutti. Stasera sono qui in sostituzione del nostro Sindaco, che è fuori sede, e che mi ha pregato di portare il suo saluto; in ogni caso, anche se fosse stato presente, credo che gli avrei chiesto di poterlo accompagnare, visto che il tema di cui trattiamo è squisitamente femminile. Io ho cominciato a sentir parlare di infibulazione tanto tempo fa, attraverso dei servizi giornalistici e televisivi, ma confesso di non avere mai avuto il coraggio di approfondire perché è un argomento che mi ha sempre impressionato molto. Ricordo, in particolare, un servizio televisivo in cui si vedeva una bimba africana sollevata da una donna adulta che la stava per portare a praticare l’infibulazione, e questa bambina, che sapesse o meno quello…

Infibulazione. Una pratica che ancora oggi affligge milioni di donne

Grigioni italiano - Anche se i media non prestano la dovuta attenzione al fenomeno dell'infibulazione, questa pratica sta assumendo proporzioni preoccupanti in Europa, dove è stata importata da immigrati provenienti da diverse regioni dell'Africa. Anche la Confederazione elvetica non è immune dal fenomeno dell'infibulazione: l’Unicef, ad esempio, alcuni anni fa stimava la presenza di 6700 donne circoncise in Svizzera. Per comprendere questo fenomeno e imparare soprattutto ad usare le parole giuste per realizzare un dialogo costruttivo tra chi è contrario all'infibulazione e chi, invece, la pratica e la tutela, ne parliamo con una studiosa svizzera, l'antropologa culturale Michela Nussio (1), che a questo fenomeno ha dedicato anche di recente la propria attenzione.

Dottoressa Nussio, cosa si intende per “circoncisione femminile” e cosa, invece, per “infibulazione”?
Con “circoncisione femminile” si intendono varie forme di pratiche sui genitali femminili che vanno da…
Venerdì 9 ottobre - a Santandrà di Povegliano (Treviso) - si è svolto un incontro dedicato alla pratica dell'infibulazione.

LA PRATICA
DELLE MUTILAZIONI GENITALI FEMMINILI
E LA SACRALITA' DEL CORPO UMANO


Buonasera a tutti,

mi chiamo Carlo Silvano e questa sera ho il compito di moderare un incontro dedicato al tema dell'infibulazione, ovvero uno dei tanti aspetti degli odierni flussi migratori. E' un incontro promosso e organizzato dalla sezione di Villorba dell'Associazione Trevigiani nel Mondo da sempre attenta alla realtà dell'emigrazione e alle risorse, alle ricchezze e ai problemi che gli emigranti portano con sé .

Poco tempo fa ho seguito una trasmissione televisiva dedicata alla tragica morte di Sanaa Dafani, una ragazza marocchina uccisa a Pordenone dal proprio genitore, e mentre ascoltavo i vari interventi, pensavo che se da un lato la realtà immigratoria può contribuire alla crescita del nostro Paese, dall'altra pone nuovi problemi e nuove illegalità un …

GRIGIONI ITALIANO. LA VIA DEL SAN BERNARDINO TRA STORIA E PROSPETTIVE FUTURE

Mesocco (CH). “L'apertura della galleria del San Bernardino avvenuta una cinquantina di anni fa – esordisce il prof. Luigi Corfu, commentando i lavori svolti nel corso di un recente convegno dedicato al passo del San Bernardino –, ha indotto veloci processi di trasformazione che hanno profondamente inciso sul paesaggio, sull'economia, sulla cultura e sulla struttura sociale delle regioni poste a ridosso dello stesso, come la Mesolcina. L'impatto ha avuto effetti diversi sul versante nord e su quello sud,che si differenziano per il paesaggio naturale, la coesione sociale e l'identità culturale. Pur nel quadro di un generale abbandono della montagna, a nord si è assistito al mantenimento di una sana base agricola e di una calibrata economia turistica condivisa da buona parte della popolazione. A sud, invece, si è avuto, anche se poco avvertito, un traumatico passaggio dallo zoccolo di sussistenza - costituito dalle faticose attività del settore primario - all'assolut…