Passa ai contenuti principali

Post

Cristiano Vignali ricorda Pasquale Paoli come l'eroe e il padre della Corsica

Recentemente Cristiano Vignali ha scritto un lungo articolo dedicato alla Corsica e all'eroe Pasquale Paoli e ha citato anche un mio libro intitolato "Breve storia di Nizza e di altri territori italofoni".
(ASI) Corsica – La Globalizzazione con il suo tentativo di omologare culturalmente i Popoli e le culture della terra, sta facendo venire fuori antichi particolarismi nazionalisti mai completamente sopiti che stanno corrodendo gli Stati Nazione europei che da una parte cedono le proprie competenze ad organismi sovrannazionali come l'Unione Europea, mentre dall'altro sono sottoposti a processi corrosivi interni, portati avanti da forze centripete indipendentiste e/o autonomiste. Questo è il caso della Catalogna in Spagna, della Scozia in Gran Bretagna, della Tridentina in Italia e anche la Francia, lo Stato Nazionale “più antico”,  non è stata risparmiata, con i movimenti di indipendenza e autonomia che nascono in Bretagna, in Provenza, in Occitania, in Langue d&…
Post recenti

Campioni, nello sport e nella scuola

VILLORBA – “Conosciamoci attraverso lo sport – esordisce il maestro Marco Casale – è il nome di un progetto che il nostro Istituto comprensivo di Villorba e Povegliano sta portando avanti da alcuni anni e che coinvolge i nostri scolari. Nella sola scuola elementare di Catena abbiamo circa ottanta bambini che seguono con entusiasmo le discipline sportive proposte”. All’inizio di quest’anno scolastico i bambini di prima e seconda elementare di Catena si sono avvicinati al mondo dello sport praticando delle attività ludiche e motorie, mentre gli scolari di terza elementare hanno seguito lezioni di calcio con un allenatore; quelli di quarta sono stati coinvolti nella pallavolo e, infine, gli scolari di quinta hanno seguito delle lezioni di arti marziali. “Anche quest’anno – continua il maestro Marco Casale – il progetto è stato possibile grazie alla disponibilità di allenatori e dirigenti di tante associazioni sportive che operano sul territorio di Villorba e che si sono offerti di dare lez…

L'editore Armando Fiscon nei ricordi di Bruno Caon

Tante persone hanno conosciuto e stimato il prof. Armando Fiscon (1931 - 2017) che ha vissuto a Camposampiero e che ha dedicato la propria vita alla famiglia, al mondo della scuola e all'editoria. Con la breve intervista che segue, il prof. Bruno Caon ricorda alcuni tratti della personalità di Armando, fondatore delle Edizioni del noce e promotore del Premio di poesia dedicato a David Maria Turoldo.
Prof. Bruno Caon, in che occasione ha conosciuto il prof. Armando Fiscon? Nei primi anni Settanta, quando, sotto la sua direzione, insegnavo con lui ai corsi serali per lavoratori per il conseguimento del diploma di Scuola Media.
Si ricorda la prima impressione che le fece? Un bravo organizzatore, spontaneo nelle relazioni ma preciso nelle finalità professionali.
Qual è la dote umana che più di altre ha ammirato in Armando? La condivisione ai problemi altrui e la disponibilità all’aiuto fraterno. Pur nella sua posizione di Preside ed Editore non si è mai risparmiato nel servizio sociale.
Pe…

Una ragazza da amare...

"Fulvio, appoggiato con le spalle al muro della scala, vide la porta dell’appartamento di Martina chiudersi e ora sul viso non sentiva più né il dolore, né il calore del ceffone che aveva preso. Per qualche minuto rimase lì sperando che la porta si riaprisse e che Martina tornasse per parlare un altro po’ con lui. Ebbe un sospiro amaro. Un ultimo sguardo alla porta chiusa e Fulvio iniziò a scendere i gradini mestamente. Chiuso nei suoi pensieri, il ragazzo non percepì che qualche altra persona stava salendo le scale..." (tratto dal romanzo "Una ragazza da amare")
Per altre info sul volume cliccare su Una ragazza da amare


Avv. Martina Peruzzo, Oggi con la legge è possibile uscire dal sovra-indebitamento

PAESE (Treviso) -  "La legge n. 3 del 27 gennaio 2012 è stata ribattezzata dalla stampa “Legge salva suicidi”. Tale appellativo, per quanto forte, sta proprio ad indicare l’allarme sociale al quale il legislatore ha cercato di porre rimedio, ossia i numerosi suicidi di imprenditori (e non) schiacciati dai debiti. E’ sufficiente pensare che nel 2010 si sono contate 192 vittime tra i lavoratori in proprio (artigiani e commercianti) e 144 tra gli imprenditori e i liberi professionisti (dati ricavati dal Secondo rapporto Eures Il suicidio in Italia al tempo della crisi, ndr). A parlare è l'avvocato Martina Peruzzo che collabora con la società DiDominio srl in merito alla Legge 3 del 2012 e vanta una solida esperienza in questo settore. Con l'intervista che segue l'avv. Martina Peruzzo chiarisce in che modo è possibile avvalersi di questa Legge per uscire dal tunnel del sovraindebitamento.
Avv. Peruzzo, in sintesi, come si possono descrivere le problematiche degli artigian…

Sergio Collodet, sempre fiero dei miei atleti

FOLIGNO – Al termine delle gare svoltesi al Palapaternesi di Foligno in occasione della Coppa Italia di Ju-Jitsu 2018 (24 e 25 novembre) ho posto alcune domande al cav. Sergio Collodet, direttore tecnico della Asd Studio Karate e Ju-Jitso 2002 di Villorba.
Maestro Collodet, quanto è importante per un atleta agonista che pratica Ju-Jitsu partecipare ad un evento del genere? La Coppa Italia di Ju-Jitsu è una competizione sportiva dove ci si confronta con atleti agonisti molto motivati e provenienti da tutta Italia: è un'ottima occasione per tutti i partecipanti di migliorare il proprio bagaglio tecnico. 
A caratterizzare la scena di questo evento sportivo sono state alcune squadre, in particolare umbre e pugliesi. Quali sono, in merito, le sue osservazioni? Eravamo l'unica Società a rappresentare il Veneto, mentre le altre realtà sono in campo già da diversi anni e la loro esperienza in alcuni casi ha fatto la differenza. C'è da dire, però, che gli atleti della Skj 2002 sono sal…

Silvio Marsoni, imprenditore illuminato

In questo blog propongo ai miei lettori la figura e l'opera di un uomo che ha fatto molto per la società del suo tempo: il cav. Silvio Marsoni, titolare di una grande azienda che assicurava un futuro ai propri dipendenti e ai loro familiari. Il testo che segue si basa su un'intervista che mi ha concesso un ex lavoratore della cartiera "Marsoni" ed è incluso nel volume "Gente di Villorba". Se in Italia potessimo avere altre persone come Marsoni...

«Il cav. Silvio Marsoni
nei ricordi di Rino De Martin[1]»
Non so per quale motivo o circostanza, e potevo avere sette o otto anni, quando mia madre mi portò nella villa del cavalier Silvio Marsoni, a pochi passi dall'omonima cartiera. Ricordo bene, però, che Marsoni stava seduto davanti al tavolo per la prima colazione, e accortosi di me disse ad una cameriera di porgermi un pezzo di cioccolata. Era la prima volta che vedevo della cioccolata, e ancora oggi che ho superato i settant'anni rammento con una certa…