Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2018

Parliamo di razzismo?

Quando si parla di razzismo si è portati a "vedere" l'immagine del cosiddetto "uomo bianco" che offende e sfrutta il cosiddetto "uomo nero". In realtà, ancora oggi il razzismo ha molte sfaccettature e tante persone - cinesi, africani, giapponesi, ecc - ritengono di appartenere ad una razza biologicamente superiore ad altre. Ci sono, poi, persone che considerano infedeli i credenti di religioni diverse dalle proprie. Insomma, parlare di razzismo non è facile e bisognerebbe usare con molta cautela quest'espressione. Pochi giorni fa un uomo proveniente dall'Africa ha incontrato sulla propria strada un assassino che lo ha ucciso a colpi di pistola. Su questo crimine - che come tutti sanno è avvenuto a Firenze - i magistrati che indagano hanno escluso che l'omicida abbia un profilo razzista: le ragioni del delitto vanno piuttosto ricercate nella storia personale dell'assassino che avrebbe ucciso chiunque - e al di là del colore della pelle…